Divorata dall’incertezza

Lo sapevo che prima o poi sarei caduta.

Ostento una felicità strana per la situazione che sto vivendo.

Ogni euro che spendo mi torna quella dannata paura di non riscuotere il mio credito.

Perché io di quell’uomo non mi fido.

E non vorrei aver lavorato sette mesi per niente.

Essermi rosa il fegato per non avere niente in cambio.

E’ quello che mi spaventa.

E marzo è così lontano…

Alla mia battaglia non voglio rinunciare…

Anzi…

Però boh…

Oggi gira così storta…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...