Lunedi’ sera…

buona serataIntanto che preparo il cd con le sigle dei cartoni preferite dalla Folletta per i nostri viaggi in macchina, ho pensato di fare un giretto anche qui.

Mancano tre giorni a Natale…

Stamattina prima mattina con il nuovo orario della sveglia…

Ben 20 minuti dopo! Fantastico!

Si, perché hanno costruito il ponte che collega il mio paese e la Valle del Lujo a Comenduno dove lavoro… E allora il tratto da percorrere per arrivare in negozio si accorcia notevolmente e io posso alzarmi più tardi e non posso che esserne felice.

Magari per qualcuno 20 minuti sono niente… Ma per me è tanto.

Lo so che è una condizione mentale…

Alzarsi alle 5.40 o alzarsi alle 6.00 cosa cambia…

Ma sarà quel numerino davanti a cambiare il mio stato mentale e la cosa mi piace assai.

Mancano due giorni di lavoro e poi avrò due giorni di festa.

Non saranno molto di riposo, suppongo, ma almeno non sarò in negozio a lavorare e potrò dormire un po’ di più (si spera!).

Domani mi spettano otto ore di lavoro, in modo che mercoledì io possa andare a dormire di pomeriggio per potermi godere la festa della Vigilia tra amici e canzoni.

Sono già organizzata e quindi il tempo dovrebbe passare in fretta, e lo spero perché con la Folletta qui a casa poi io strempio per tornarmene da lei.

Perché insieme ci divertiamo, non ci sono storie.

Stiamo così bene insieme!!!

Al lavoro invece sono sempre da sola e se prima questa cosa non mi pesava, da settembre, al ritorno dalle ferie, è diventata un po’ un’agonia.

Mi manca qualcuno con cui chiacchierare, con cui condividere le idee, con cui scherzare.

Alla fine i clienti entrano, un minuto dopo sono già fuori e io sono di nuovo sola nella mia immensa solitudine.

E forse è meglio così, perché tante volte la gente parla a sproposito riguardo a cose che neanche sa.

E questa cosa mi fa innervosire molto.

Perché che ne sanno loro della mia vita, di cosa faccio quando sono a casa…

Una volta è vero potevo riposare…

Adesso riesco solo se Daiana dorme e non lo faccio neanche sempre.

E quindi, quei due giorni di festa, mi servono per riposare almeno un po’.

Per riprendere un po’ le forze…

Perché la mia energia si sta quasi esaurendo e non so più dove andare a prenderla.

Sono arrivate le pizze e quindi me ne vado a mangiare!

Buona serata a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...